ottimizzare-le-immagini-con-plugin

Plugin per ottimizzare le immagini in wordpress

Come fare ottimizzazione SEO delle immagini con i plugin di wordpress

Ottimizzare le immagini in ottica SEO sta diventando sempre più importante, perché pubblicare immagini troppo pesanti significa andare incontro a maggiori problemi di quanto ne abbiate già oggi quando uscirà il previsto aggiornamento di Google incentrato sui “segnali web essenziali“.

Probabilmente a breve scriverò un articolo proprio sui web signal, ma per ora concentriamoci sulle immagini e la loro ottimizzazione, in particolar modo vediamo quali plugin per le immagini in wordpress possono venire incontro alle nostre necessità.

Perché usare un plugin per ottimizzare le immagini?

Faccio subito una importante premessa, cioè che le immagini andrebbero sempre caricate già ottimizzate, cioè già nella dimensione in pixel corretta e più leggere possibile.
Per fare questo è necessario ricorrere a programmi come Photoshop (usando “salva immagine per web“) o altri programmi dedicati alla grafica, ma per questo potete leggere un altro mio articolo dedicato all’ottimizzazione delle immagini.

Vediamo però a titolo di esempio il “salva per web” di Photoshop come può ridurre il peso di una immagine:

immagini-salva-per-web
ottimizza-foto-con-photoshop
Immagine originale da 133 Kb e immagine salvata da 48 Kb

Come potete vedere, già con l’utilizzo di un software di grafica si può ridurre di oltre il 50% il peso di un immagine, l’importante è decidere a priori le dimensioni che dovrà avere sul web.

MA se preferiamo affidarci ad un plugin, cosa deve fare innanzi tutto un plugin, ve lo siete mai chiesto?
Prima di caricare sul vostro backend di wordpress un plugin dovreste sempre assicurarvi che faccia quello che esattamente vi serve, quindi cercate sempre informazioni utili online, consultate articoli come questo e leggete recensioni.

Ultima cosa, caricate sempre plugin che abbiano un aggiornamento recente, questo per assicurarvi due cose, cioè che sia un plugin recente o comunque aggiornato e che quindi abbia alle spalle un team di sviluppatori ancora attivo per aggiornamenti futuri.
Non sapete quanti siti sono stati “bucati” grazie a plugin datati.

Perché vi serve un plugin per le immagini?
Se non siete esperti di grafica o non avete i programmi adatti per ottimizzare le immagini prima di caricarle su wordpress, un plugin vi serve per un motivo semplice, cioè che wordpress NON lo fa per voi.
La compressione standard usata da wordpress non è sufficiente per ottimizzarle veramente, motivo per cui un plugin che lo faccia bene è assolutamente necessario.

Migliori plugin per ottimizzare le immagini

Vediamo adesso alcuni dei tanti plugin attualmente esistente.
Questa non è assolutamente una classifica definitiva, ma solo una lista di alcuni tra i più usati per le loro ottime performance.

EWWW Image Optimizer

Questo plugin ottimizza le immagini mantenendone comunque una buona qualità, e già con le opzioni predefinite potete ottenere risultati più che soddisfacenti.

EWWW-Image-Optimizer

Con EWWW Image Optimizer le immagini verranno ridimensionate e scalate in base al dispositivi di visualizzazione e potrai sfruttare il caricamento in modalità “lazy load” (se lo hai già attivato con altro plugin non abilitarlo anche su EWWW).

Per la qualità delle immagini potrai settare il campo “JPG Quality Level” con un valore da 1 a 100, ovviamente attenti a non scendere troppo, altrimenti la qualità ne risentirà. Fate delle prove, poi troverete il giusto compromesso, di solito attorno ad un valore di 70-80.

Un altra caratteristica di questo plugin è che le immagini verranno automaticamente convertite in formato WebP per i browser che lo supportano.
Il WebP è un relativamente nuovo formato di compressione sviluppato interamente da Google appositamente per il web, più leggero di jpg ma con immagini di qualità.

SEO Friendly Images

Un altro buon plugin per ottimizzare le immagini per i motori di ricerca (cioè per fare SEO) è sicuramente SEO Friendly Images, già il nome dice tutto.

SEO-Friendly-Images-plugin

SEO Friendly Images ha la funzionalità di inserire i tag ALT e TITLE, spesso trascurati, soprattutto quando si caricano immagini in quantità per le gallerie fotografiche.

In pochi perdono tempo ad inserire i tag per ogni immagine e chi mastica un po’ di SEO sa benissimo che questa non è affatto una buona pratica, e un plugin come SEO Friendly Images può aiutarvi a svolgere questo lavoro a posteriori.

Infatti il plugin riconosce le immagini senza i tag ALT e TITLE impostati e vi permette di riscrivere i campi secondo delle regole che imposterete.

WP Smush

Wp-Smush-plugin

Questo plugin vi permetterà di ottimizzare le immagini in termini di peso in Kb senza configurazioni difficili o particolari. WP Smush consente di ridurre le immagini di molti Kb attraverso una compressione senza evidente perdita di qualità, ed ha numerossisime recensione positive e milioni di installazioni già attive, il che è un punto a suo favore per la stabilità del plugin.

Imagify

imagify-plugin

Imagify è un plugin della stessa casa di WP Rocket, usato per migliorare le performance di un sito wordpress e vi aiuta a ottimizzare le immagini del vostro sito web.

Volete approfondire il tema sulle prestazioni di wordpress? Leggete questo mio articolo:
come velocizzare wordpress

Anche Imagify vi permette di creare la versione delle vostre immagini in formato WebP e nella versione gratuita vi consente di ottimizzare le immagini fino ad un peso di 2 MB, oltre dovete passare alla versione a pagamento.

Plugin per la Galleria Fotografica WordPress

Alcuni siti web più di altri necessitano di mostrare agli utenti una galleria fotografica per presentare i propri lavori, pensiamo ad esempio a fotografi o designer, oppure semplicemente un blog di viaggi.

Per mostrare con facilità una galleria fotografica che sia anche semplice e piacevole esistono dei plugin che possono fare al caso vostro, vediamone ora alcuni sulla base di alcune caratteristiche importanti per una gallery che non sia proprio di base:

  • Possibilità di visualizzare in diversi formati, dal mosaico alla classica griglia
  • Permettere di commentare le immagini, creando una sorta di recensioni direttamente sulla gallery
  • Visualizzare le immagini in formato lightbox, cioè poter vedere un immagine nel formato originale o comunque più grande
  • Supportare sia immagini che video caricati su piattaforme esterne
  • Avere modelli già pronti all’uso
  • Poter usare animazioni o effetti grafici
  • Devono essere per forza mobile friendly
  • Possibilità di caricare le immagini in galleria in modalità lazy-loading
  • Devono permettere di personalizzare la galleria con colori e font

Queste appena elencate sono solo alcune delle più importanti caratteristiche che si cercano quando si vuole implementare un plugin per la galleria immagini.

A questo punto posso consigliarvi 3 plugin per le gallery:

  • NextGEN Gallery
  • Modula
  • Envira Gallery
Image-Gallery

NextGEN Gallery

Questo plugin è uno dei più usati e popolari, già in versione gratuita vi permette di applicare due stili diversi alle gallerie, ossia in slideshow oppure con le miniature.
NextGEN vi propone molte opzioni di controllo per gli stili, le dimensioni, le transizioni e gli effetti e molto altro, se poi volete di più potete passare alla versione PRO che porta funzionalità aggiuntive come la protezione dell’immagine attraverso un watermark.

Una piccola chicca della versione a pagamento è che vi forniscono anche un plugin per Lightroom per poter editare velocemente le immagini prima della pubblicazione.

La versione a pagamento di NextGEN Gallery ha un prezzo a partire da 29 dollari

Modula

Modula è un buon plugin per le gallerie di immagini in wordpress sciluppato dal team di Macho Themes.
Questo plugin permette di personalizzare la griglia, ridimensionare le immagini in galleria, ha un interfaccia semplice con drag-and-drop e vi permette anche di aggiungere eventuali CSS per personalizzare la vostra galleria.

Come NextGEN, anche con Modula potrete gestire sia immagini che video, potete inserire pulsanti per la condivisione social e aggiungere un watermark per proteggere le vostre immagini.

La versione a pagamento di Modula parte da un prezzo di 39 dollari.

Envira Gallery

Ultimo ma non ultimo, Envira Gallery è anch’esso un plugin in versione freemium, cioè con una versione free più una versione a pagamento ovviamente più potente.
La versione free è abbastanza basica, sufficiente per creare belle ma semplici gallerie, mentre con la versione premium potrete:

  • Inserire i watermark per proteggere le foto
  • Inserire anche i video
  • Sfruttare la condivisione social
  • Avrete un supporto per Woocommerce
  • Potete importare le immagini da Pinterest e Instagram

Per la versione premium il costo di Envira Gallery parte da 29 dollari

Ora che avete capito un po’ di più su come si possono gestire meglio le immagini su un sito wordpress, correte a sistemare il vostro!

Se invece avete bisogno di un aiuto professionale, chiamate un consulente SEO, cioè chiamate me.

Posted by Matteo Dalla Vecchia