L’immagine è tutto!

Ottimizzare le immagini in ottica SEO

Tre cose

Abbiamo parlato di contenuti, di quanto sia importante che siano di qualità e ottimizzati.
Ma, per le immagini? Perchè è importante ottimizzare le immagini in ottica seo?

Le immagini sono fondamentali per un sito web, pensate ad un sito di e-commerce ad esempio.
Senza immagini cosa riuscirebbe a vendere?
Le immagini catturano l’attenzione e a volte trasmettono un messaggio in modo più efficace di qualsiasi testo. E in modo rapido.

 

cosa vuol dire “ottimizzate”?

Significa essenzialmente tre cose:
– Che siano “leggere”.
– Che abbiano un titolo inerente.
– Che abbiano il Tag ALT valorizzato correttamente

 

ottimizzare_immagini_seo

 

Voglia di leggerezza.

Come direbbe la ragazzina del buondì Motta, c’è bisogno di “leggerezza”.

La velocità di caricamento di un sito è uno dei tanti fattori importanti per la SEO, e immagini pesanti possono rallentare di molto questa fase.
Non serve che tutte le vostre immagini pesino 25 Kb, dipende sempre dal tipo di immagini e il ruolo che hanno, ma attenti a non sforare di troppo i 300 Kb circa.

compressore per immagini in ottica seo

Un buon metodo consiste nel ridurle alla dimensione in pixel necessaria e poi con Photoshop, o software equivalente, salvarle per web con qualità del 70%.
Poi, se non siete ancora soddisfatti potete usare l’ottimo programma free XnConvert, un “compressore” che pur alleggerendo ulteriormente il file ne mantiene una buona qualità.

Lo puoi trovare qui

 

XnConvert

 

Le parole sono importanti

Il nome di un immagine è MOLTO importante ai fini SEO.Ricordate di rinominare sempre le vostre immagini. Per esempio, da un banale “OL00654_01.jpg” a un più parlante “Fiat_Panda_bianca_usata.jpg”.
Cambia, e di molto, perchè gli spider di Google al momento della scansione del vostro sito indicizzano anche le immagini, e un titolo “OL00654_01” non comparirà in nessuna ricerca, mentre “Fiat_Panda_bianca_usata” probabilemnte si. Capite ora?

Ti serve un consulente SEO che ottimizzi il tuo sito, immagini comprese? contattami.

 

alt_tag immagini Seo

 

I TAG Alt e Title

 

Il tag alt è un attributo, e significa “alternativo”.
In pratica è il testo alternativo all’immagine, utile ad esempio quando per vari motivi un immagine non viene caricata dal server. Al posto dell’immagine vi sarà la descrizione che avete scritto nel tag ALT.

Il tag title invece è il titolo vero e proprio dell’immagine.
Passate con il mouse sopra all’immagine qui a fianco e vedrete il suo titolo apparire.

Ecco un esempio di codice:
img src=”img/pippo.jpg” title=”Pippo” alt=”Pippo”

Ai fini SEO è importante che ogni immagine abbia i due tag valorizzati, soprattutto il tag ALT. Perchè?
Pensate a quante ricerche vengono fatte attraverso google immagini. Se l’immagine della vostra Panda usata ha correttamente valorizzato l’attributo ALT, verrà indicizzata e potrà quindi essere più facilmente trovata.

Ovviamente, per la SEO, non bisogna abusare di questo elemento, bisogna semplicemente descrivere l’immagine, senza aggiungere altre “furberie”. Insomma, Non pensate che Google sia scemo. Quindi, che compiliate il vostro sito in codice o che utilizziate un CMS, ricordate sempre di usare correttamente questo tag.

 

Quindi , in estrema sintesi:

  • Dai un nome sensato alla foto. IMG_0123250.jpg per Google non ha alcun significato.
  • Scegli un formato rinominare i file prima di caricarli e usa sempre quello. Ad esempio: nome_prodotto-colore-nome_azienda.jpg
  • Utilizza immagini inerenti al contenuto di cui stai parlando.
  • Fai in modo che alt e title siano coerenti e rispettino le regole SEO senza fare “spam”.

 

 

Se hai bisogno di un web designer o un consulente SEO a Vicenza,

contattami.

 

 

Posted by Matteo Dalla Vecchia